Mozart incontra Eric Clapton

Come potete immaginare dal titolo, oggi parliamo della musica per il wedding day!

Jackie ha scovato per voi un duo davvero interessante e, approfittando di un aperitivo “San Salvario style”, ha conosciuto meglio Michaela e Matteo, musicisti con una storia e un sound molto particolare.

Qualche tempo fa Jackie aveva lasciato Matteo nella City, a schitarrare come un pazzo in un gruppo metal londinese, ma a quanto pare, il ritorno in Italia e l’incontro artistico (e non solo ♥ ♥ ♥) con Michaela deve averlo trasformato in un bel romanticone. Nasce così Andando Vedendo Duo, un cocktail perfetto tra le atmosfere classiche evocate dalla voce di Michaela e il contributo jazz&rock della chitarra di Matteo.

E scopro che Michaela ha un curriculum degno di nota: ha studiato pianoforte e canto lirico prima al Conservatorio di Torino e poi nel triennio universitario al Conservatorio di Alessandria. Oltre al progetto Andando Vedendo Duo, è insegnante di pianoforte e solfeggio e soprano nei cori del Conservatorio di Alessandria, nella Corale di Chieri e voce solista e pianista nell’Orchestra Giovanile Orchestr’Abile. Ha partecipato a importanti concorsi e manifestazioni tra cui spicca Mito Settembre Musica, il Festival Internazionale dei Beni Comuni e Musica a Corte. Ha anche collaborato con il settimino Harem, con il trio Noyée Ensemble, e con il progetto “Sinfonia migrante” col musicista camerunense Tatè Nsongan, dove ha arricchito il suo repertorio con sonorità appartenenti al jazz e alla world music.
D’altro canto, se Michaela ha una carriera d’impostazione accademica, Matteo ha alle spalle invece un percorso formativo meno tradizionale: si è messo alla tastiera a sette anni, ma dopo la scoperta dell’heavy metal ha comprato la sua prima chitarra elettrica da cui, si narra, non si separerà mai più. Ha studiato prima a Milano, avvicinandosi al mondo blues e jazz e suonando in band dal sapore rock, metal e progressive, per poi trasferirsi al London Centre of Contemporary Music dove si è laureato in Performance e produzione (e dove Jackie l’aveva, per l’appunto, lasciato impegnato in un tour europeo di supporto ai Motörhead).

Ascoltando la loro musica si percepisce subito che la fusione di un’anima classica e una decisamente più contemporanea, in realtà, non stona affatto nell’accompagnamento degli sposi, sia durante la cerimonia che al ricevimento, e anzi, ne sbocciano inaspettate armonie, che trovo particolarmente adatte a ricreare romantiche suggestioni.

Eppure mi hanno raccontato che per chi, come loro, vive il mondo del wedding, da una prospettiva diversa da quella degli sposi, non è raro dover affrontare difficili sfide. Si trovano a volte alle prese con futuri sposini super esigenti e dai gusti stravaganti, oppure addirittura a contrattare coi parroci per riuscire ad inserire un “fuori menu” non troppo canonico, almeno per l’uscita dalla chiesa, o ancora a cercare di soddisfare le richieste delle spose più volubili, con mille modifiche di scalette. Ma ognuna di queste è un’occasione che Michaela e Matteo colgono per ampliare il loro repertorio e migliorare il loro affiatamento.

Jackie consiglia agli sposini (su preciso suggerimento di Andando Vedendo Duo): se vi sposerete con rito religioso, prima di costruirvi una precisa scaletta da sottoporre ai musicisti, consultate il celebrante per non rimanere delusi da eventuali esclusioni di brani troppo “fuori dal coro”!

Trovate tutte le proposte e qualche informazione tecnica su Andando Vedendo Duo su soundcloud.com oppure musiqua.it o ancora su matrimonio.com.


Immagine di copertina by Immagini d’Autore di Michele Petrini

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...